Come si calcola la capacità di riscaldamento della piscina?

Come si calcola la capacità di riscaldamento della piscina?

La pompa di calore per piscina è un tipo di riscaldamento a cui bisogna dare tempo.

Infatti, una tale massa d'acqua da riscaldare rappresenta una grande quantità di energia. Per determinarlo (almeno approssimativamente), è sufficiente moltiplicare :

  • m: la massa dell'acqua in kg
  • Cp: la capacità termica dell'acqua, che è sempre 4185 J.kg-1.K-1 (J = Joule, kg = chilogrammi, K = Kelvin).
  • ΔT La differenza di temperatura tra l'acqua di base (acqua comunale con cui viene riempita la piscina: 10°C) e la temperatura finale desiderata (ad esempio 30°C)

Questa formula si scrive: Q = m.Cp.ΔT

Alcuni esempi di piscine da riscaldare

Piscina rettangolare 10 x 5 m

Dimensioni della piscina :

  • Lunghezza l: 10m
  • Larghezza L: 5m
  • Bassa profondità Hb: 1m
  • Profondità elevata Hh: 3 m
  • Profondità media h: 1,5 m

Calcolo del volume della piscina :

V= L x L x H = 10 x 5 x 1,5 = 75 m3

1m3 = 1000dm3 = 1000L

1000L di acqua = 1000kg (per approssimazione)

Quindi la nostra piscina contiene 75.000 kg di acqua.

Calcolo della quantità di calore Q da fornire per riscaldare a 30°C :

Q = m.Cp.ΔT (in joule)

Q = 75'000 x 4185 x (30 - 10)

Q = 6'277'500'000 Joule

Calcolo del numero di chilowattora :

È noto che 1 kWh = 3'600'000 J

1 kWh è l'energia fornita da una macchina con una potenza di 1kW per 1 ora.

Basta dividere Q per 3.600.000 e si ottiene 6.277.500.000 / 3.600.000 = 1744 kWh

Si tratta della quantità di energia necessaria per riscaldare la piscina a 30°C.

Calcolo del tempo necessario per fornire questa quantità di energia Q :

Dobbiamo solo vedere quanto velocemente riusciamo a portare questa energia.

Se optiamo per una macchina da 12 kW, ad esempio, la pompa di calore della piscina impiegherà 1744 kWh per fornire questa energia. Questo importo è 1744 / 12 = 145 ore.

Con una pompa di calore per piscina in grado di erogare 12kW in modo costante, ci vorranno circa 6 giorni per riscaldare il corpo idrico a 30°C.

Con una pompa di calore per piscina in grado di erogare 8kW in modo costante, ci vorranno circa 9 giorni (72 ore) per riscaldare la piscina a 30°C.

È meglio scegliere una pompa di calore che consenta un periodo di riscaldamento di 4-5 giorni. In questo caso, sono necessari da 15 a 18 kW...

Valido solo per i residenti in Francia e in Belgio, questo modulo vi permette di ottenere un preventivo gratuito. Il servizio sarà presto disponibile anche in Svizzera.

Piscina circolare con diametro di 10 m

La logica è la stessa. Cambia solo il calcolo del volume.

Dimensioni della piscina :

  • Diametro: 10m
  • Raggio: 5m
  • Profondità: 1,5 m

Calcolo del volume della piscina :

V = Pi x 5 x 5 = 118 m3

Calcolo della quantità di calore Q da fornire per riscaldare a 30°C :

Q = m.Cp.ΔT (in joule)

Q = 118'000 x 4185 x 20 = 9'876'600'000 Joule

Calcolo del numero di chilowattora :

Numero di kWh = 9'876'600'000 / 3'600'000 = 2743kWh

Calcolo del tempo necessario per fornire questa quantità di energia Q :

Per riscaldare la piscina a 30°C in 120 ore (5 giorni) è necessaria una potenza di 22-23kW.

Si può notare che le potenze richieste sono rapidamente consistenti.

Nei nostri esempi abbiamo preso 30°C, una temperatura molto confortevole. Ma 28°C è più ragionevole.

Anche gli elementi naturali devono essere presi in considerazione. Il vento o la pioggia possono aumentare i tempi calcolati, mentre il sole può ridurne la durata.

Siti che offrono calcolatori di potenza per le pompe di calore per piscina

Nei siti seguenti troverete un calcolatore della capacità di riscaldamento della vostra piscina che vi eviterà il processo di calcolo sopra descritto.

it_ITItalian