Quanto consuma la pompa di calore Daikin 16kW?

Quanto consuma la pompa di calore Daikin 16kW?

Vota questo post

State pensando di acquistare una pompa di calore e vi state chiedendo quanto consuma davvero una pompa di calore Daikin (Altherma 3H HT) con una capacità di riscaldamento di 16 kW? Parliamo di questo modello per l'esempio, ma voi adattatelo al vostro.

In questo articolo illustreremo nel dettaglio il consumo energetico di questa pompa di calore molto diffusa. La risposta breve alla domanda :

Una pompa di calore Daikin da 16 kW consuma :

  • Con riscaldamento a pavimento (35 °C): 4,8 volte meno del riscaldamento elettrico standard
  • In caso di radiatori (55°C): 3,63 volte in meno rispetto al riscaldamento elettrico standard

Supponiamo di consumare 25000kWh di riscaldamento elettrico all'anno. Con una pompa di calore Daikin, il consumo annuo è compreso tra 5197kWh e 6887kWh, a seconda della distribuzione a pavimento o a radiatori.

Se si utilizzano 2200 litri di gasolio all'anno per il riscaldamento, ciò equivale a circa 22000kWh di elettricità, quindi il consumo stimato di elettricità con la pompa di calore Daikin 16 sarà compreso tra 4583kWh e 6060kWh all'anno.

Ma quanto costa? Poi basta moltiplicare per il prezzo per kWh.

In Francia è di circa 0,18€ nel 2022 (esempio 5197*0,18 = 935€/anno e 78€/mese) ma in altri paesi come la Svizzera fa male (A proposito nel 2022 => aumento di 0,06 CHF per kWh in Svizzera, portando il kWh elettrico a 0,27CHF, ORPS => 5197*0,27 = 1403CHF/anno). Beh, non è ancora così tanto come in Danimarca che presto saranno a 0,4€ per kWh (😭 => 5197*0,4 = 2078€/anno o 173€/mese) Vi mostro il grafico solo per curiosità 😉

Prezzo dell'elettricità kWh 2022 in € fonte: https://fr.globalpetrolprices.com/electricity_prices/

Come calcolare il consumo di una pompa di calore Daikin?

Come tutte le pompe di calore aria-acqua da esterno, la pompa di calore Daikin, e in particolare il modello Altherma 3 H HT (High Temperature), utilizza un circuito di refrigerazione per estrarre il calore dall'aria esterna. Questo circuito è composto da 4 componenti, uno dei quali è l'elemento che consuma elettricità e che è responsabile della fattura: il compressore.

Nel caso del Daikin Altherma 3 H HT 16 si tratta di un compressore scroll R32 con doppia iniezione di gas e liquido.

Questo compressore consuma energia diversa a seconda che gli venga chiesto di lavorare di più o di meno. Ad esempio, se gli si chiede di riscaldare l'acqua a 35°C quando fuori ci sono 7°C, lavorerà meno che se gli si chiede di produrre acqua a 35°C quando fuori ci sono -7°C, quindi consumerà meno.

Per calcolare quanto consumerà, ci baseremo sui dati SCOP della pompa di calore. Questo è il coefficiente di rendimento stagionale (certificato da HP Keymark... è un ente di certificazione europeo che certifica che il prodotto e il calcolo corrispondono agli standard europei). Lo SCOP è di 4,81 a 35°C per l'esempio, ed è calcolato in base ai dati di temperatura media del clima europeo accettati da HP Keymark, cioè secondo la norma EN 16147 che considera una temperatura media di 7°C nell'arco dell'anno.

Si deve quindi ricavare il consumo annuo per il riscaldamento a 35°C (riscaldamento a pavimento) dal bilancio termico, se esiste o se la casa è nuova, o dall'esperienza con il vecchio impianto di riscaldamento elettrico o a combustibili fossili (vedi fattura). Dividere quindi questo consumo per lo SCOP della macchina.

Se volete fare un calcolo pessimistico, prendete il vostro consumo annuale e dividetelo per il COP 7/60, ad esempio, qui 2,62. (caso radiatori).

Cosa non fare Prendere la potenza nominale della pompa di calore, ad esempio 16kW, e dividerla per il COP a una determinata temperatura => totalmente inutile poiché la potenza nominale non rappresenta affatto il consumo reale e il COP è valido solo puntualmente (per una determinata temperatura esterna e acqua calda)... l'unico modo per avere un consumo più o meno rappresentativo è utilizzare i dati teorici del bilancio termico o la propria esperienza dell'anno precedente.

Il consumo energetico di una pompa di calore Daikin 16 non può essere calcolato da una scheda tecnica, ma deve essere basato su dati reali rappresentativi della vostra specifica abitazione. Gli elementi che influenzano il consumo sono, tra gli altri

  • Il volume da riscaldare nella vostra casa in m3
  • Qual è l'isolamento della vostra casa?
  • Quale clima? Piuttosto rigida o temperata (in pratica si possono avere valori leggermente più alti o più bassi a seconda che ci si trovi, ad esempio, sulle Alpi in Italia o in Svizzera o sulla Costa Azzurra in Francia). Il valore medio considerato dalla norma corrisponde abbastanza bene a un clima europeo standard... non certo in cima a una montagna.
  • Avete radiatori o riscaldamento a pavimento
  • La pompa di calore produce acqua calda o meno (e per quante persone)

La mia pompa di calore Daikin 16kW consuma troppa elettricità

Se ritenete che la vostra pompa di calore Daikin stia consumando troppa energia, i motivi possono essere diversi: è dimensionata in modo errato per la vostra casa.

Si affida troppo spesso a un riscaldatore elettrico di riserva (9kW su questo modello)

La curva di riscaldamento non è corretta

Avete impostato una temperatura ambiente in stile caraibico! (o vostra figlia di 15 anni è venuta a fare un giro sul regolamento 🤣 mentre voi siete girati di spalle)

La mia pompa di calore Daikin consuma pochissima elettricità

E non senti freddo? Bene, avete trovato un buon installatore e la vostra pompa di calore è stata dimensionata e installata correttamente. Inviateci la vostra testimonianza e qualche foto via e-mail e saremo lieti di pubblicarla sul sito per i posteri.

Volete saperne di più?
=> Tutti i dettagli su come calcolare il consumo di elettricità di una pompa di calore

=> Recensione della gamma di pompe di calore Daikin

=> La nostra ottima recensione della pompa di calore Daikin Altherma 3 H HT

it_ITItalian