POMPA DI CALORE

Pompa di calore Panasonic Aquarea: la nostra opinione

Panasonic è un'azienda giapponese con sede a Osaka, Giappone. Risale al 1918 e originariamente si chiamava Matsushita.

Il marchio è specializzato in componenti elettronici, ma anche nella refrigerazione e nella produzione di componenti solari per Tesla, ad esempio.

Nous allons ici nous intéresser au modèle de pompe à chaleur Aquarea de Panasonic, pour installer dans une villa en France ou dans tout pays d’Europe. Et l’avis se focalise sur la Panasonic Aquarea Haute Performance, qui fournit une sortie d’eau à 55°C en mode chauffage.

Prima di continuare a leggere, se siete di Francia, Svizzerao Belgio, vous pouvez demander un devis à notre réseau d’installateurs certifiés parce qu’ils vous aideront à obtenir une aide. Il vous suffit pour cela de suivre le processus assez rapide ci-dessous :

Ce modèle se retrouve dans de nombreuses villas dans tous les pays d’Europe. Ce n’est pas vraiment le modèle le plus répandu, comme le sont les Pompe di calore NIBE F2120o la pompa di calore Stiebel Eltron WPL15 in Svizzera, o la Daikin Altherma 3 in Francia, per esempio.

Il modello nella foto corrisponde alla versione a pompa di calore bi-blocco (All in One) con acqua calda sanitaria. A sinistra, in basso, si possono vedere due tipi di unità esterne. Quello più grande ha una capacità di riscaldamento fino a 16 kW. Il circuito di refrigerazione si trova in questo blocco. A destra si trova l'unità interna, che contiene il condensatore e un serbatoio di acqua calda da 185 litri o un boiler per l'acqua calda sanitaria, e che gestisce la distribuzione dell'acqua calda per il riscaldamento nella rete domestica. La regolazione si trova nella parte anteriore dell'unità interna.

Per avere un modello monoblocco trifase, si deve optare per la versione Aquarea T-CAP Monobloc Generation H, qui illustrata. Questo modello è in grado di fornire una temperatura di uscita dell'acqua calda di 60°C.

Da questo blocco esterno, due tubi dell'acqua passano all'interno e tornano indietro per distribuire alla rete domestica. Per gestire l'acqua calda sanitaria, oltre all'unità esterna è necessario un boiler convenzionale.

Pompa di calore Panasonic Aquarea T-CAP: estetica

  • L’apparence globale de la Panasonic Aquarea est moderne, Ce n’est pas le produit le plus beau du marché, mais on doit souligner un effort pour produire des lignes assez épurées et adaptées à leur époque. Elle s’intègre plutôt bien dans une villa moderne.
  • Non si può dire se tra 10 o 15 anni la carrozzeria dell'unità esterna sarà ancora bella.

Prestazioni Panasonic Aquarea T-CAP 9kW 12kW 16kW : Recensione (+ modello Duo)

Questo modello è disponibile in due versioni:

  • La versione monoblocco Panasonic Aquarea T-CAP 9kW 12kW 16kW L'intero circuito di refrigerazione (compressore, condensatore, valvola di espansione, evaporatore) si trova nell'unità esterna. Le tubature dell'acqua entrano in casa.
  • Il Panasonic Aquarea Dui All in One in versione bi-blocco o split: il condensatore è questa volta collocato nel modulo interno. Pertanto, esiste un collegamento di refrigerazione dal condensatore all'unità esterna. Ciò richiede una maggiore abilità da parte dell'installatore.

In totale sono disponibili 3 versioni di potenza (in corrente trifase):

  • 9kw
  • 12kw
  • 16kw

Ciò consente di adattare questa pompa di calore a molti tipi di abitazioni: da appartamenti o case molto piccole, a grandi ville o persino a piccoli edifici (16kW).

La versione High Performance Duo All in One ha il COP (coefficiente di prestazione):

  • Per 9kW, a -7°C all'esterno e 35°C di acqua calda in uscita: 2,85
  • Per 12kW, a -7°C all'esterno e 35°C in uscita dall'acqua calda: 2,72
  • Per 16kW, a -7°C all'esterno e 35°C in uscita dall'acqua calda: 2,49

Visti così i valori non sembrano fantastici. Tuttavia, bisogna tenere presente che raramente si raggiungono i -7°C nel corso dell'anno, anche nella parte francese della Svizzera. La temperatura media dell'anno si aggira solitamente intorno ai 5°C. Questi valori sono quindi estremi. Ad esempio, un COP di 2,85 significa che quando ci sono -7°C e la pompa di calore produce 35°C di acqua calda, si paga 1 kW di elettricità per generare 2,85 kW di potenza termica totale.

La scheda tecnica disponibile online non fornisce il COP per un'uscita d'acqua a 55°C, ma sarà uguale o leggermente inferiore... quindi se avete un impianto con termosifoni e dovete far passare 55°C all'interno, non è detto che sia il migliore.

Per la versione T-CAP Generation H Monobloc abbiamo gli stessi valori, quindi le stesse osservazioni. Si può arrivare fino a 60°C di uscita dell'acqua calda, ma il COP sarà peggiore in questo caso, poiché è già inferiore a 3 per una temperatura dell'acqua calda di 35°C. Inoltre, questa versione monoblocco funziona fino a -15°C all'esterno... non c'è bisogno di dire che il COP è probabilmente 1 e che quindi si tratta di un riscaldatore elettrico. Ma d'altra parte, è molto raro che si arrivi a -15°C.... e tutte le pompe di calore sono così: nessuna magia.

Per avere un buon COP anche con temperature molto basse, l'aria dovrebbe passare attraverso un pozzo canadese per qualche decina di metri per riscaldarsi...

Queste pompe di calore sono quindi adatte ai moderni sistemi di riscaldamento, come quelli a pavimento, che richiedono una temperatura massima di 35 °C.

Vedere le schede tecniche:

Panasonic Aquarea High Performance Duo All in One (bi-block)

Panasonic Aquarea T-CAP Monobloc Generation H (monoblocco)

Acustica della pompa di calore Panasonic Aquarea: recensioni

Il modello Duo All in One 9kW ha un livello di potenza sonora di 68dBA in modalità riscaldamento. Per ottenere il permesso di installare la pompa di calore, è necessario fare alcune concessioni. Se la pompa di calore si trova di fronte all'edificio, la prima finestra dei vicini deve trovarsi ad almeno 20 m di distanza! In caso contrario, la pressione sonora sarà superiore al limite legale nelle aree residenziali: 45dBA. Eventualmente, se si allontana la pompa di calore dalla facciata (meno riverbero), la si può installare a circa 15 m dai vicini per rientrare nei limiti.

Ma questo deve essere calcolato con la forma del cerchio del rumore. Potete trovare aiuto qui: https://www.fws.ch/fr/nos-services/cercle-bruit/. Genera il pdf direttamente per voi.

Tuttavia, fate attenzione al modello più potente, da 16 kW, perché la potenza sonora sale a 72dBA. È meglio avere dei vicini lontani per far passare l'autorizzazione!

Stesse osservazioni per il modello Monoblocco.

Per quanto riguarda l'unità interna del modello bi-bloc: è molto silenziosa... 33dBA di pressione sonora! A malapena udibile.

Corrente di avviamento della pompa di calore Panasonic Aquarea

Le correnti di avviamento rimangono basse, tra 3,5A e 7,1A a seconda della potenza della macchina. Ciò significa che non è necessaria alcuna modifica al contatore elettrico. In generale, è necessario esaminare questi dati, perché una modifica del contatore elettrico costa rapidamente tra i 2'000 e i 4'000 CHF.

Il prezzo di una pompa di calore Panasonic Aquarea

La tabella seguente fornisce un prezzo al pubblico approssimativo e un'idea di quanto l'installatore vi farà pagare in media per la pompa di calore:

Prezzo al dettaglio approssimativo CHF escl.prezzo su preventivo installazione. CHF EXCL.
Panasonic
Aquarea High Perf. Duo All in One (bi-blocco) - 9kW
10'500.-6'800.-
Panasonic
Aquarea High Perf. Duo All in One (bi-blocco) - 12kW
11'500.-7'500.-
Panasonic
Aquarea High Perf. Duo All in One (bi-blocco) - 16kW
12'800.-8'300.-
Panasonic
Aquarea T-CAP Monoblocco Generazione H (monoblocco) - 9kW
9'800.-6'400.-
Panasonic
Aquarea T-CAP Monoblocco Generazione H (monoblocco) - 12kW
10'400.-6'800.-
Panasonic
Aquarea T-CAP Monoblocco Generazione H (monoblocco) - 16kW
11'500.-7'500

Tutti questi prezzi si riferiscono alla sola fornitura dell'apparecchiatura. Questo non tiene conto di tutti gli accessori e delle piccole attrezzature aggiuntive necessarie per l'installazione di una pompa di calore di questo tipo.

Un prix minimum d’installation d’une telle PAC serait d’environ 25’000.- CHF en Suisse. Et en France on est plutôt entre 15000 et 20000€.

Disponibilità

Ces pompes à chaleur plutôt pas chères ne sont pas les plus faciles à dénicher. En Suisse Romande quelques fournisseurs la propose. Votre installateur pourra probablement la commander chez eux et vous faire derrière un bon prix. En France il s’agit d’un modèle simple à trouver, chez tous les grossistes, et autres fournisseurs de matériel de chauffage.

Un fornitore all'ingrosso come TCA, ad esempio, ha i prodotti Panasonic su https://www.optimaheat.ch/fr/optimaheat/pompes-a-chaleur/air-eau/aquarea/, o Energie-Libre su energielibre.ch. In Francia, è possibile trovarli presso Espace Aubade, Mano Mano, Cedeo, le comptoir des Energies...

Regolamento

La regolazione è modernissima, come del resto la maggior parte dei PAC. Non ci aspettavamo niente di meno da Panasonic, che è ancora un leader mondiale in questo campo!

Scatola con schermo LCD rimovibile. Ad esempio, funge da termostato nel soggiorno. È possibile controllare la pompa di calore a distanza se si è lontani, dall'interfaccia Cloud.

Ecco un esempio di come funziona questo regolamento

Panasonic Aquarea T-CAP + All in One Duo

Per la versione Aquarea All in One Bi-Bloc: il modulo interno è grande come un frigorifero: 1800 x 598 x 717 mm. Il modulo esterno è più alto che largo e comunque molto sottile: 1340 x 900 x 320 mm.

Il monoblocco Aquarea T-CAP è un apparecchio più alto e comunque molto sottile. Le dimensioni sono 1410 x 1283 x 320 mm.

Qualité d’assemblage Panasonic

La qualità dell'assemblaggio è buona, ma a prima vista non dà una grande impressione di robustezza. La catena di montaggio è piuttosto intensa, con operai che probabilmente non hanno molto tempo da dedicare all'assemblaggio di ogni PAC. Le operazioni sono ottimizzate per risparmiare tempo.

Niente a che vedere con un NIBE o uno Stiebel Eltron o qualsiasi altro modello tedesco o scandinavo che a prima vista offre una qualità molto migliore.

Se parlate un po' di italiano :), che è una lingua ufficiale in Svizzera, allora potete cercare di capire questo italiano o semplicemente guardare le immagini che vi portano all'interno dell'unità interna del modello bi-bloc. Potrete così vedere con i vostri occhi la qualità dell'assemblaggio.

Tecnologia e accessori Panasonic

Il compressore è un compressore rotativo Panasonic R2, teoricamente più resistente di un compressore scroll convenzionale e in grado di gestire quasi il doppio degli avviamenti all'ora.

La pompa di calore è reversibile. Ciò significa che può produrre freddo in estate. Tuttavia, la temperatura nei tubi deve essere regolata per evitare la formazione di condensa.

Pompa di calore aria/acqua Panasonic Opinione globale su Aquarea T-CAP (+ Duo All in One)

La pompa di calore Panasonic Aquarea è una pompa di calore economica. La qualità costruttiva non è la migliore del mondo, ma la durata non viene compromessa se la manutenzione regolare viene effettuata da un professionista che ha accesso ai pezzi di ricambio, se necessario.

La potenza c'è, anche per una villa di 200 m2 in Svizzera con un clima rigido, e il COP a temperatura media dovrebbe essere superiore a 3, il che è buono.

Se il vostro budget non vi permette di optare per il top di gamma NIBE, Stiebel Eltron o Viessmann, allora il Panasonic è una scelta che si avvicina a un Daikin Altherma, e che sarà in grado di soddisfarvi a lungo termine, di essere dimenticato e di garantirvi il comfort nella misura in cui la sua installazione è realizzata a regola d'arte.

Altri modelli di Panasonic

Panasonic est une marque très complète disposant d’une gamme de pompes à chaleur qui permet de couvrir tous les besoins des propriétaires. En 2023, on souligne l’apparition d’une nouvelle génération avec les Panasonic Aquarea K & L. Ces modèles font concurrence directement à Daikin Altherma, avec un design qui s’en rapproche, très moderne en gris anthracite. Le nouveau design tranche avec l’ancien assez moche.

Un effort a aussi été réalisé au niveau de l’acoustique puisque le modèle en 9kW présente une puissance sonore de 56dBA

La série L fonctionne au R290 (propane) qui est plus écologique que le R410A ou que le R32. Ces séries pourront fournir du 75°C pour assurer le fonctionnement du ballon d’eau chaude sanitaire en toute hygiène, et pourront maintenir 55°C jusque -25°C extérieur.

Enfin ces nouveaux modèles ne seront plus en split mais en connexion hydraulique ou hydrosplit. Ce qui éloigne tout problème de fuite et accélère le processus d’installation pour les entreprises de chauffage.

Leggi anche le nostre altre opinioni :

Opinioni sul Daikin Altherma 3 H

Se non siete sicuri di scegliere Panasonic, cercate altre marche di pompe di calore:

La migliore pompa di calore tedesca: top 5

Altre pompe di calore giapponesi

Tutte le recensioni delle pompe di calore

Scegliere una marca di pompe di calore: top 20

Prima di impegnarsi in un acquisto, e se avete sovvenzioni per le pompe di caloreVerificare con l'installatore o il fornitore che la pompa disponga dei certificati necessari. Ad esempio, se è richiesto un certificato PAC System Modul.

Julien G.

Julienlaureata in ingegneria meccanica e specializzata in ingegneria climatica dal 2009, è diventato uno scrittore specializzato in energie rinnovabili, con esperienza in pompe di calore e pannelli solari fotovoltaici per gli alloggi individuali.
Vedi tutti gli articoli di questo autore

it_ITItalian